Campionato Pesca 2017 - 8° Memorial “Angin” – 4^ prova

Domenica 1 ottobre si è svolta la quarta prova del Campionato sociale di pesca – 8° Memorial Angin, con in palio il Trofeo del 120° Anniversario della Lega Navale Italiana, intitolato anche ai 110 anni della LNI Savona.

Dopo i tre impegni estivi al bolentino, le sfide autunnali sono in programma alla traina fra Savona e Varazze, con quattro lenze o canne per barca e divieto tanto di pasturazione quanto di esche vive o naturali.

Alla luce delle belle pescate di settembre, in cui molti pescatori hanno spesso raggiunto il limite consentito dei 5 chili di catture ed avevano pertanto dovuto interrompere le battute di pesca, non ci si aspettava che la prima domenica di ottobre potesse avere in serbo il “cappotto” per ben la metà dei 29 equipaggi partecipanti. Ma è andata così, e nella nuvolosa giornata di maestrale forte (e freddo), con onda formata al largo,  si sono visti in giro pochi pesci predatori.      

Anche senza la bilancia, non c’è stato alcun dubbio sull’equipaggio vincitore, viste le due palamite di oltre 6 chili agli ami di Dario Frau ed Angelo Biorci, grandi praticamente il doppio dei boniti degli avversari saliti sul podio. Piazzamento per Antonio Venturino e Valerio Castellazzi, seguiti da Flavio Petrucci e Norma Pizzorno, per entrambe i quali l’ago della bilancia ha superato di poco i 3 chili.  

 Nella classifica per il “pesce più grosso”, successo di Frau - Biorci, con una palamita di oltre 3 chili e mezzo.

Questa la classifica dopo le prime tre prove:         [1°] Mauro Guaschi a 13 punti (2-1-1-9),  [2°] Marco Sabatini e “MingoPisu a 17 punti (3-3-4-7), [3°] Mirco Berta e Giuliano Becco (1-4-9-16) a 30 punti. Segue Roberto Murgia, in rimonta a quota 31 punti  (2-1-19-9).

Classifiche allegate.

Nelle immagini, alcuni boniti