Insieme per la cultura del mare

La Lega Navale Italiana – Sezione di Roccella Jonica e l’Istituto Nautico della cittadina calabra hanno consolidato il rapporto di collaborazione che li unisce, con la firma di un protocollo d’intesa da parte del Presidente della locale Sezione L.N.I., Ing. Ilario Franco, e il Preside dell’Istituto, Prof. Ing. Antonino Morfea.

L’Istituto Nautico di Roccella Jonica – sede associata dell’Istituto di Istruzione Superiore “Zanotti Bianco” – è oggi un polo d’eccellenza per la formazione tecnica superiore nel territorio della Locride, avendo istituito, tre anni or sono, la sezione “Trasporti e Logistica” con gli indirizzi specialistici di “Conduzione del Mezzo” e “Costruzione del Mezzo”.

La Lega Navale Italiana, dal canto suo, è da sempre impegnata alla diffusione della cultura del mare e di rispetto dell’ambiente marino, soprattutto tra i giovani. La collaborazione fra i due Enti è stata quindi una logica conseguenza dei comuni interessi, che si è concretizzata in passato con diverse iniziative comuni:

- nello scorso mese di giugno, gli alunni dell’indirizzo “Conduzione del Mezzo”, accompagnati e istruiti dal Prof. Piero Giancola, docente di Scienze della Navigazione presso l’Istituto di Roccella, hanno avuto la possibilità di vivere la loro prima esperienza da marinai, trascorrendo una giornata a bordo di barche a vela che i soci della Sezione L.N.I. di Roccella Jonica, Vincenzo Cappelleri e Antonio Lanzo, hanno voluto mettere a loro disposizione;

- durante il periodo estivo, 5 alunni dell’Istituto hanno frequentato il corso di vela che la Sezione organizza ogni anno e che vede una sempre maggiore partecipazione di adolescenti e giovani.

A coronamento di questa collaborazione, su iniziativa della Presidenza Nazionale della Lega Navale Italiana, l’alunno dell’Istituto Nautico Luigi Giancotti – che è anche Socio della Lega Navale Italiana – è stato selezionato per partecipare ad una crociera addestrativa a bordo della nave scuola a vela “Palinuro” della Marina Militare Italiana. La crociera è partita il 23 ottobre dal porto di Venezia e si concluderà il 9 novembre nel porto di Salerno, dopo aver compiuto il periplo dell’Italia e percorso quasi 800 miglia. Gli otto ragazzi partecipanti, selezionati a livello nazionale, potranno così vivere una esperienza magnifica sia dal punto professionale che umano, vivendo e lavorando sul veliero a fianco dei marinai e degli Ufficiali della Marina Militare.