Un Mare da A...mare - XII edizione

Sezione LNI Piombino - Piazza Bovio - Piombino  La Cultura Marinaresca

Prenderà il via il prossimo Lunedì 31 Luglio, dalle ore 21, fino al 5 agosto, la manifestazione “Un Mare da Amare” giunta ormai alla sua 12^ edizione. Una settimana di bellissime serate, un grande appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati di Mare e non solo, una settimana in cui la Città di Piombino si vestirà di un abito azzurro, quello stesso colore del Mare che la lambisce su tre lati, che sarà inaugurata con il taglio del nastro da parte del Sindaco, Massimo Giuliani, alla presenza del Delegato Regionale L.N.I. per la Toscana, Contrammiraglio Piero Vatteroni.

Il primo appuntamento sarà proprio la sera stessa dell’inaugurazione con la presentazione del documentario del Regista Michele Fabbrini dal titolo “Piombino - Un Mare da Amare”, una testimonianza del nostro territorio integrato ad assumere sempre di più un’importante veste, legata al Mare che la circonda. Importante sarà anche la presenza dei ragazzi del Polo Isis Carducci-Volta-Pacinotti che presenteranno la nuova APP “Open Heart” che garantisce agli esercenti di sostenere persone in difficoltà, segnalando la disponibilità di merci invendute destinate alla donazione.

Organizzata dalla sezione piombinese della Lega Navale Italiana in collaborazione con l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia - Gruppo di Piombino, con il gruppo Social “Sei Piombinese se….”, con il patrocinio della Città di Piombino e della Presidenza Nazionale della Lega Navale Italiana, l’evento divenuto ormai appuntamento fisso delle estati piombinesi si pone l’obiettivo di valorizzare le risorse storico-culturale del nostro Mare, e lo fa avvalendosi di collaborazioni con altre associazioni ed enti attivi sul territorio, formando un’ottima sinergia di lavoro, che dà vita ad una serie di serate a tema trascinando gli spettatori dal pelo dell’acqua fino al profondo blu.

Anche quest’anno sarà garantita la presenza di rinomati professionisti del settore della cinematografia subacquea con i documentaristi di varie emittenti televisive Stefano Ruia, Pippo Cappellano e Marina Cappabianca. Sarà presente Riccardo Mei, voce narrante della Rai, di Sky, ecc… in format come "Superquark", "Voyager" o "Alle Falde del Kilimangiaro", che farà da guida alla conferenza “Fino all’ultimo respiro”, che intitola questa XII edizione della manifestazione al 28 volte Campione del Mondo Stefano Makula, l’uomo che riuscì a strappare i record di profondità a due "big" come Enzo Maiorca e Jacques Mayol. Potremo ascoltare dalle sue parole, anche tramite i video originali dell’epoca, una straordinaria testimonianza dei momenti più difficili di quest’atleta che lo portò ad un infortunio grave, poi risolto e che gli permise di battere altri record.

Vi sarà anche un’esibizione in mare con la Guardia Costiera di Piombino, con il gruppo Ormeggiatori del Porto di Piombino coadiuvata dalla ditta SMTP, con i cani da salvataggio di “SAUCS” e la Pubblica Assistenza di Piombino, che avrà luogo nelle acque davanti Piazza Bovio, martedì 1 agosto dalle ore 21.00.

Parleremo di allevamento Ittici nell’antichità con la Dott.ssa Cinzia Murolo dei Parchi Val di Cornia e di quelli odierni con il Dott. Paolo Tomassetti dell’ISPRA. Sarà presente anche l’Associazione "Microcosmo" che divulgherà, con i soci Ennio Colli e Gianpiero Vaccaro. le sue conoscenze su quello straordinario paesaggio che è il Parco Urbano del “Falcone”, un patrimonio storico - paesaggistico da salvaguardare.

Oltre alle varie proiezioni di documentari, conferenze ed esibizioni vi aspetteremo ogni sera dalle ore 21.00 fino alle 23.30 presso Palazzo Appiani, dove sono allestite varie mostre fotografiche, come quella di Diego Luci “Tutto Quadra sul Mare” e quella dei soci della Lega Navale di Piombino Claudio Gennai, Milco Tonin e Sandro Leonelli dal titolo “Piombino – vista Mare”, con la partecipazione dei versi letterari di Pina Finucci. Originale sarà l’esposizione dell’attrezzatura da palombaro degli anni ’30 della Famiglia Simoni, con la quale Aladino Simoni lavorò per molti anni sotto la superficie del Mare, portando alla luce numerose testimonianze del mondo sommerso.

Non mancheranno anche quest’anno le straordinarie esposizioni di modellismo navale e di oggetti marinari, con l’importante presenza del modello del piroscafo "Sgarallino", opera dell’artista Alberto Ballarini di Portoferraio.

L’appuntamento prevede l’integrazione anche con l’altra iniziativa “Agosto con gusto” con la possibilità di degustare i prodotti tipici e i migliori vini della Val di Cornia, mentre i più piccoli potranno vivere l’emozione di salire sul simulatore di una barca a vela. Sarà possibile in alcuni giorni della settimana visitare il Museo del Mare, i laboratori del Centro di Biologia Marina e le vasche dell’Acquario del Mare.

La Lega Navale Italiana di Piombino è lieta di fornire alla comunità locale e internazionale il risultato di questo lavoro, frutto di mesi di dedizione, di organizzazione e di “voglia di mare”, per la promozione e la valorizzazione delle risorse storico-culturale del nostro patrimonio marino, ringraziando tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di tutto ciò e grazie anche alla collaborazione dell’Autorità Portuale di Piombino e dell’isola d’Elba, la Pro loco di Piombino, la Presidenza del Quartiere Porta a Terra-Desco, l’AVIS di Piombino, l’agenzia didattica per la formazione di subacquei la “PSS”, l’azienda agricola “Tuttisanti” e la Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci.

Per maggiori informazioni, visitate l'evento sulla Pagina Facebook della Sezione LNI di Piombino.