Sesta giornata delle “Invernali di Gallura”

Sole, vento e tanto entusiasmo per la sesta prova delle regate invernali della Gallura organizzata dalla sezione di Olbia della Lega Navale Italiana.
Infatti una bellissima giornata e un vento di grecale intorno ai 10 nodi hanno accompagnato in regata gli equipaggi che hanno scelto di andare a mare in questa domenica di carnevale.
Il Comitato di Regata, presieduto da Giovanni Porcu, ha subito predisposto il campo di regata per il percorso costiero di 10 miglia e dato la partenza alle imbarcazioni delle classi Crociera/Regata e Gran Crociera.
Sono state necessarie poco più di due ore a Bogarì, vincitore della classe Crociera/regata, per compiere il percorso e assicurarsi il vantaggio necessario sull’imbarcazione Robeljò sua diretta concorrente. Sono infatti le barche di Francesco Cecconi e Edordo Vivarelli a contendersi anche la classifica generale delle regate invernali.
Nella classe Gran Crociera vince per la prima volta Apache di Alberto Ferracin precedendo Annamaria di Giancarlo Campus e Katrina di Paolo Degortes. In classifica generale in Sun Odyssey 42i di Campus precede il Comet 910 plus di Ferracin di cinque punti mentre, un po più distaccato, Wild Wind di Salvatore Muzzetto si porta in terza posizione scavalcando Eta Beta di Salvatore corda.
Dopo la regata gli equipaggi sono stati ospiti della Lega Navale di Olbia per il pasta party che è ormai diventato una tradizione di queste regate invernali.
 
Appuntamento al 12 marzo per la prossima prova delle REGATE INVERNALI GALLURA 2016-2017.
 
Un saluto a tutti,
Marco Frulio