Giro d’Italia a vela 2015 - Diciannovesima tappa Ravenna

LNI Nettuno Ravenna - Lo Sport

Lasciare un porto sicuro non è facile, specialmente quando  ti trovi ad affrontare il mare grosso. È dura affrontare un metro e mezzo di onda con il j24 in quasi assenza di vento;è un onda lunga, potente. La situazione è gestibile, ma non per molto tempo. Cominciamo a cercare dei porti intermedi fra Pesaro e Ravenna; ci interessa Rimini, e otteniamo il numero dell'Ammiraglio Cingolani dal Presidente della Sezione di Bologna. che mette immediatamente a disposizione un posto barca. Mentre procediamo, il mare migliora, si spiana e vediamo volare verso il largo un cormorano, buon segno. Decidiamo di proseguire verso Ravenna, abbiamo un vento giusto, e la barca fila veloce sull' acqua. A Ravenna ci attende il Presidente, Ivo Emiliani, Cavaliere della Repubblica Italiana.

Il porto di Ravenna non è un porto semplice, ma le indicazioni del Presidente sono chiare, e in poco tempo siamo allo Yacht club di Ravenna. La sede Lni è enorme a ridosso del canale dove transitano enormi navi commerciali, è impressionante vederle passare a così breve distanza. La sera siamo ospiti del Presidente, di sua moglie e Giorgio Bomviri, socio LNI Pesaro. La serata è piacevole, divertente, e quando emergono le personalità diventa interessante. Bella giornata di mare, ottima serata.

L'indomani mattina partiamo alla volta delle foci dei fiumi Reno e Po, poche miglia percorse, solo per acquisire i campioni da inviare all' istituto Brodolini di Pomezia. Il rientro al marina di Ravenna è pieno di gioia: circa 150 optimist si allenano per la regata di domani. Come non pensare ai nostri allievi di vela che ci attendono a nettuno al campus nautico estivo? Bambini molto piccoli sfilano attorno alla nostra barca e ci salutano quando leggono sulle fiancate del giro d' Italia a vela. Sul pontile ci raggiunge Claudio Dattarozzi, rappresentante di Legambiente. Si parla della necessità di difendere il mare dalle mille offese arrecate da speculatori insensibili ai temi ambientali. La sera siamo invitati alla sede LNI dove il presidente ci presenta ai soci. L' incontro è quello classico del venerdì culturale, dove la scrittrice Anna Spinelli presenta il suo ultimo libro sui pirati. Molto interessante,acquistiamo una copia. Al momento molti lampi e il vento fa sbattere le drizze sugli alberi. Copriamo la tuga con il cagnaro, sicuramente pioverà.