Studio di fattibilità per la riapertura dei navigli milanesi

Sezione LNI Milano 02.58314058 - Viale Cassala, 34 - MILANO  Il Diporto Nautico

Giovedì 19 novembre 2015, alle ore 21.00 presso la Sezione di Milano della Lega Navale Italiana in Viale Cassala 34, appuntamento con il Prof. Arch. Antonello Boatti, Coordinatore dello studio di fattibilità commissionato dal Comune di Milano, per la serata dal titolo “Studio di fattibilità per la riapertura dei navigli milanesi. Per un rilancio della navigabilità dei navigli nel sistema Adda - Ticino – Po”. Introduce il dott. Guido Rosti.

Il piano di fattibilità per la riapertura dei navigli di Milano è una sfida ambiziosa per una città che vuole cambiare nel segno della vivibilità e sostenibilità e, in particolare per il capoluogo lombardo, che ha basato la sua storia e il suo sviluppo nel corso dei secoli come città d'acqua. K La creazione di un sistema continuo di canali e piste ciclabili tra i fiumi Adda e Ticino, la fornitura di acqua per garantire la navigabilità, il rinnovo del modello di traffico a Milano, lo sfruttamento turistico sono solo alcuni dei punti di cui ci parlerà il prof. Boatti in questa serata dedicata ai navigli milanesi, un sistema di canali di origine antichissima che ha visto, tra i suoi autori, il genio italiano Leonardo da Vinci.

Il gruppo di ricerca per lo studio di fattibilità, costituito dal Politecnico di Milano DASTU-Dipartimento di Architettura e Studi Urbani, ha formalmente consegnato i risultati nel giugno 2015. A tale gruppo ha partecipato anche il dott. Rosti, esperto studioso delle acque superficiali e sotterranee di Milano con particolare riferimento ai Navigli.