PALIO DI AGOSTO 2015

Associazione "Aurora" - Stretto di Messina  La Cultura Marinaresca

Il “PALIO D’AGOSTO TROFEO DON GIOVANNI D’AUSTRIA – CITTA’ DI MESSINA" è un’occasione per celebrare il secolare rapporto della Città di Messina col suo Mare, attraverso la rievocazione del leggendario sbarco del 1571 di Don Giovanni d’Austria a Messina, in occasione della battaglia di Lepanto.

La manifestazione, giunta quest’anno alla VII^ edizione, è organizzata dalla Associazione “Aurora” con la collaborazione della Lega Navale di Messina, che, sin dalla prima edizione, cura tutti gli eventi a mare e si articola in quattro giornate ricche di iniziative culturali, grazie ai numerosi partner istituzionali, quali il Comune di Messina, la Regione Sicilia, la Soprintendenza Regionale ai Beni Culturali ed Ambientali, l’Autorità Portuale, la Capitaneria di Porto, la Marina Militare, L’Unione dei Comuni della Grecia, i Comuni di Venezia e di Lepanto, la Fondazione Bonino-Pulejo e le tantissime Associazioni Culturali che collaborano alla realizzazione di questa manifestazione e che si avvia a diventare una delle più importanti nel panorama storico-culturale siciliano.

Momento clou dell’intera manifestazione sarà il “Palio d’Agosto Trofeo Don Giovanni d’Austria città di Messina”, gara con le antiche imbarcazioni in legno “paciote” lunghe mt. 6,50 , con equipaggi composti da otto vogatori più il timoniere, in rappresentanza delle due Contrade Marinare della riviera nord peloritana di Pace e Paradiso, seguita dal corteo navale del Palio, con in testa il vascello con a bordo Don Giovanni d’Austria, seguito dai pattugliatori della Capitaneria di Porto, della Marina Militare, della Guardia di Finanza, dei Vigili del Fuoco e da oltre un centinaio di imbarcazioni, comprese le tradizionali “feluche”.

La gara prenderà il via domenica 9 agosto dalla rada antistante la chiesa di Grotte, dove ha sede la Sezione LNI di Messina, alle ore 18,15. Gli equipaggi dovranno impegnarsi allo spasimo per coprire i 5,5 chilometri che li separano dall’arrivo, posizionato all’ingresso del porto di Messina. Alla contrada vincitrice sarà assegnato l’ambito Gonfalone del “Trofeo Don Giovanni d’Austria – Città di Messina” che, nell’edizione 2014, è stato vinto dalla Contrada di Paradiso.

Successivamente, avverrà lo Sbarco di Don Giovanni con il suo corteo e l'incontro con l’Arcivescovo di Messina proveniente dal Palazzo Reale, per poi proseguire tutti insieme lungo la Passeggiata a mare, i viali della Fiera di Messina ed entrare nell’Arena dove si svolgerà la cerimonia della storica consegna delle chiavi della città a Don Giovanni, e la premiazione degli atleti vincitori del Palio.