Regata Marinese 2018

Lega Navale Sezione Matera Castellaneta - Giuseppe Maldarizzi cell. 328.2234142; - Gaetano Sodo cell. 335/5762305; Viale Mare delle Antille, 74013 Marina di Ginosa TA  La vita di Associazione

Organizzatore:

Lega Navale Italiana Sezione di Matera-Castellaneta

Riferimenti:

- Giuseppe Maldarizzi cell. 328.2234142;

- Gaetano Sodo cell. 335/5762305;

m@il: matera@leganavale.it

 

Classi ammesse:

Sono ammesse alla regata imbarcazioni delle seguenti classi:

  • Multiscafi di cui all’SCHRS;
  • Derive pluriclasse;
  • Minialtura;
  •  

Programma:

La regata si svolgerà domenica 22 luglio 2018 possibilmente su tre prove con partenza alle ore 11.30 in Ginosa Marina (TA) nello specchio acqueo antistante la base nautica estiva della Lega Navale ivi ubicata presso il Camping Internazionale con accesso da Via Mare delle Antille.

Le ulteriori due prove saranno disputate a seguire la prima.

 

Regolamento:

La regata è regolata:

Dal Regolamento di Regata World Sailing 2017-2020 e relativa normativa complementare;

Dalla Normativa FIV vigente e dalle annesse prescrizioni;

Dal presente Bando di Regata;

Dalle “Istruzioni di Regata”;

  1. Per le infrazioni alle Regole della Parte 2 del RRS saranno in vigore le Regole 44.1 e 44.2 RRS con la variante che è richiesta l’esecuzione di un solo giro.
  2. Dai Comunicati del Comitato Organizzatore e/o CdR-CdP esposti all’Albo del C.O.;
  3. Dalle Ordinanze e prescrizioni emesse e/o impartite dalle Autorità Competenti.

 

Albo Ufficiale:

L’Albo Ufficiale della Regata ove saranno esposti e pubblicati i Comunicati e tutte e altre notizie della regata nonché ogni altra notizia utile sarà ubicato presso la Base Nautica all’uopo attrezzata presso Riva dei Tessali.

 

 

Rimessaggio ed ospitalità:

Le imbarcazioni provenienti da altri Club saranno ospitate gratuitamente in Ginosa Marina (TA) presso la Base Nautica estiva della LNI organizzatrice previo accordi tempestivi da assumere direttamente con l’organizzazione.

 

Stazza:

Sarà applicata la Regola 78 RRS con relative prescrizioni FIV. I concorrenti dovranno gareggiare con imbarcazioni, vele ed attrezzatura regolarmente stazzate e non si potrà sostituire alcuna vela senza autorizzazione del Comitato di Regata. In aggiunta ogni imbarcazione dovrà essere in possesso di validi certificati di stazza per barca e vela che potranno essere richiesti in qualsiasi momento dal CdR o Giuria. La verifica della conformità fra certificato di stazza e timbro e sigla dello stazzatore sulle vele potrà essere eseguita dal Comitato di Regata. Non vi saranno controlli preventivi di stazza ma potranno essere disposti controlli a discrezione del Comitato di Regata o di quello per le Proteste nel corso della manifestazione.

 

Eleggibilità e tesseramento:

Tutti i regatanti devono essere in possesso della tessera FIV regolarmente vidimata nella parte riguardante la visita medica.

 

Iscrizioni:

E’ gradita la preiscrizione tramite posta elettronica a matera@leganavale.it. La quota d’iscrizione è da versare al momento del suo perfezionamento.

Il responsabile di un’imbarcazione partecipante dovrà compilare il modulo di iscrizione opportunamente predisposto in ogni sua parte e sottoscriverlo versando contestualmente la quota di iscrizione che non sarà restituita in caso di mancata partecipazione.

Tutte le iscrizioni dovranno comunque essere perfezionate presso la segreteria di regata della Base Nautica ospitante entro e non oltre le ore 10.00 del 22 luglio 2018.

 

Quota di iscrizione:

La quota di iscrizione è fissata in Euro  10,00 a membro di equipaggio da versare presso la segreteria di regata al momento del perfezionamento dell’iscrizione stessa.

 

Sicurezza:

Ogni imbarcazione dovrà rispettare le norme di sicurezza prescritte dalla propria classe di appartenenza.

 

Percorso:

Sarà su “bastone” individuato da boe, con arrivo e partenza come da pianetto allegato alle Istruzioni di Regata.

 

Punteggio:

Il punteggio per la classifica sarà determinato col Sistema del Punteggio Minimo a norma della Regola 90.3 RRS e Appendice A RRS. La classifica sarà stabilita sulle prove disputate. La regata sarà considerata valida con un qualsiasi numero di prove effettuate.

 

Classifiche:

Le classifiche saranno così compilate:

 

  1. Classifica “Overall” per tutti i multiscafi partecipanti con compenso dei tempi effettuato con metodo SCHRS | Small Catamaran Handicap Rating System;
  2.  Classifica “Overall” per tutte le derive partecipanti con compenso dei tempi effettuato con metodo dei numeri di Portsmouth.
  3. Classifica “Overall” per tutti i minialtura partecipanti con compenso dei tempi effettuato con il metodo Formula Morassutti-Sambo.

 

Premi:

Saranno premiati gli equipaggi meglio classificati per ogni categoria con almeno tre patrecipanti.

 

Pubblicità:

La pubblicità è regolata secondo il vigente World Sailing Advertising Code Regulation 20. Le imbarcazioni che espongono pubblicità devono presentare la relativa licenza rilasciata dalla FIV.

Diritti fotografici e dati personali: I Concorrenti concedono pieno diritto e permesso al Circolo Organizzatore di pubblicare e/o trasmettere tramite qualsiasi mezzo, ogni fotografia o ripresa filmata di persone o barche durante l’evento, inclusi ma non limitati a, spot pubblicitari televisivi e tutto quanto possa essere usato per i propri scopi editoriali o pubblicitari o per informazioni stampate. L’iscrizione alla regata costituisce autorizzazione espressa al trattamento dei dati personali come da normativa vigente.

Responsabilità:

Si desidera richiamare la regola 4 RRS.

I concorrenti partecipano alla regata a loro proprio esclusivo rischio e pericolo e sotto la loro personale responsabilità. Ad ogni effetto di legge il timoniere di ciascuna barca, è il solo responsabile della decisione di partire, di continuare la regata, di ritirarsi.

Gli Organizzatori, il Comitato Organizzatore in quanto tale, ogni suo membro e/o persona fisica e/o qualsivoglia soggetto coinvolto anche solo indirettamente nell’organizzazione della regata, il Comitato di Regata nonché ogni singolo membro, sono espressamente manlevati da ogni e qualsivoglia responsabilità per danni  cagionati e/o subiti dalle persone e/o alle cose, sia in terra che in mare, anche solo indirettamente, in conseguenza della loro partecipazione alla regata, prima e/o durante e/o dopo la stessa. Tutte le imbarcazioni partecipanti devono essere garantite da polizza assicurativa R.C. in regolare corso di validità, estesa alle regate e con massimale minimo di € 1.500.000.

Il timoniere è l'unico responsabile della sicurezza della propria imbarcazione, del proprio equipaggio e della rispondenza della barca e delle sue dotazioni alla normativa vigente e alle regole di stazza.

La richiesta d’iscrizione alla presente regata comporta la totale ed incondizionata accettazione del presente bando di regata senza esclusione e/o eccezione alcuna di tutte le regole, delle clausole, delle norme e dei regolamenti qui richiamati e di quanto previsto nella specifica Normativa ancorché sconosciuta ai partecipanti. Il regatante minorenne dovrà far sottoscrivere il modulo di iscrizione all’esercente la potestà genitoriale a pena di inaccettabilità dell’iscrizione stessa.

 

Il Comitato Organizzatore