Regata delle Diomedee - Trofeo Lucio Dalla

“Conosco un posto nel mio cuore dove tira sempre il vento...”. Le parole, tratte da una famosa canzone, costituiscono il leitmotiv della prima edizione della Regata delle Diomedee - Trofeo Lucio Dalla, nuova manifestazione della Sezione di Manfredonia della Lega Navale Italiana.

“Questa regata - spiega con orgoglio il Presidente Lorenzo Di Candia (Nella foto) - rappresenta anche un tributo all’indimenticabile cantautore bolognese che così tanto ha amato Manfredonia, il Gargano e soprattutto quel piccolo arcipelago cui si sentiva indissolubilmente, intimamente legato”.

Tra i prestigiosi patrocini, la Regata delle Diomedee annovera quello della “Fondazione Lucio Dalla” con la quale è riuscito a stabilire un contatto il Consigliere agli sport, Matteo Troiano, ottenendo anche di riportare sul manifesto il suo autografo. E' sua altresì l'idea di intitolare il trofeo a Lucio Dalla e di riempire l’evento di un significato che andasse oltre la mera rappresentazione del titolo conquistato. Il trofeo, infatti, è una scultura, unica e originale, del Maestro Michele Circiello, amico di Lucio Dalla, mecenate e collezionista delle sue opere, ed è stato offerto da un amico velista che parteciperà alla regata con la propria imbarcazione.

La Regata delle Diomedee, in programma dal 15 al 17 maggio con partenza nel tardo pomeriggio del venerdì, ha aperto ufficialmente la stagione velica della Sezione LNI di Manfredonia. “Una regata tecnica – continua Matteo Troiano- e molto impegnativa, con la suggestiva partenza in serata e che ha visto impegnati i regatanti più esperti con imbarcazioni superiori agli 8.50 mt in una competitiva sfida che li ha visti circumnavigare le Isole Tremiti e tornare a Manfredonia senza effettuare sosta alcuna”.

Nel corso del briefing armatori e meteorologico presso la segreteria della Sezione, i partecipanti hanno ricevuto uno speciale saluto di “buon vento” loro rivolto dalla giornalista e conduttrice di Linea Blu, Donatella Bianchi, che non ha potuto essere presente a questa prima edizione della Regata, ma che parlerà dell'iniziativa all'interno di uno speciale televisivo dedicato alle Tremiti che la Rai si accinge a realizzare.

Ma questa non è l’unica manifestazione sportiva della Sezione di Manfredonia della Lega Navale italiana, in quanto contemporaneamente si svolgerà la III Tappa del Campionato Zonale 420/470, derive per giovani atleti. L'appuntamento è per domenica 17 maggio.

In quella successiva del 24 maggio, la Sezione ospiterà la IV tappa del Campionato Zonale Optimist, valida anche quale prima tappa di selezione per il Campionato Nazionale. Alla manifestazione parteciperanno oltre 100 piccoli velisti provenienti da tutta la Regione.

“Il riconoscimento della Federazione Italiana vela che ci ha attribuito l’organizzazione delle manifestazioni per i ragazzi -chiarisce Lorenzo di Candia- è il risultato di un costante impegno della Sezione e ci sprona alla organizzazione di eventi che sempre di più consentano di superare l’idea della vela come sport di nicchia e di divulgarla e svilupparla nella nostra città, soprattutto tra i più giovani”.