Largo ai giovani!

Si susseguono importanti appuntamenti velici della Classe Optimist, questa volta sulle sponde lecchesi, in prossimità del Circolo Vela Bellano, che ha organizzato nello scorso weekend una delle più importanti manifestazioni di stagione per la XV Zona FIV.

Si è trattato dello svolgimento della 2^ Selezione Zonale per i Campionato Nazionali Giovanili FIV, la più ambita competizione individuale giovanile a livello nazionale, che si terrà proprio sullo specchio d’acqua lariano,a Dervio, presso la base nautica della Sezione L.N.I. di Milano e che richiamerà – solo per la Classe Optimist – 360 baby velisti, fino ad arrivare ad oltre 600 imbarcazioni se si tiene conto anche delle altre Classi: Techno 293 - L'Equipe U12 - Laser radial - Laser 4.7 - RSX.

Mentre in occasione della 1^ Selezione tenutasi sul lago di Viverone lo scorso 24 maggio, non si sono potute disputare prove a causa della totale assenza di vento, al CV Bellano si è andati sul sicuro grazie alla puntuale “breva” che, nella due giorni di regate, non si è lasciata troppo desiderare.

La prova di selezione prevedeva la qualificazione a livello zonale dei primi 7 classificati nella categoria juniores, mentre, per quanto riguarda i cadetti, si qualificano i primi 4 concorrenti nati nel 2004, altri 4 nati nel 2005 e, infine, 3 nati nel 2006.

Questi ultimi concorreranno rispettivamente per la Coppa del Presidente, la Coppa Cadetti e la Coppa Primavela di scena dal 6 all’ 8 settembre. La categoria juniores sarà invece in competizione dal 10 al 13 dello stesso mese.

Sei in tutto sono state le prove che al CV Bellano hanno permesso di delineare la graduatoria con un solo scarto. Nella categoria cadetti, sul gradino più alto del podio è salito Matteo Bertacchi del CV Bellano con 12 punti; dietro a lui, a pari punteggio, il compagno di squadra Tommaso Comelli e Francesco De Felice della Sezione LNI di Milano. Bertacchi e De Felice si confronteranno nuovamente in occasione della Coppa del Presidente insieme a Federico Bossi (CV Dervio) e Tommaso Della Valle (LNI Milano).

Per la Coppa Cadetti vedremo impegnati oltre a Tommaso Comelli, Ludovica Pallavicini (CV Bellano), che ha vinto in questa occasione la coppa di prima classificata femmina, Margherita Bonifacio (CV Bellano) ed Alessandro Merlo (LNI Milano).

Per la Primavela, dedicata ai più giovani, si sono qualificati Francesco Castelli (LNI Milano), Alessandro Bossi (CV Dervio) e Filippo Piacentini (CV Bellano). 

A dominare la Selezione per la categoria juniores ci ha pensato un atleta dell’AVAS Lovere, Theo Ligteringe, che ha totalizzato soli 6 punti con ben 4 primi parziali. Al secondo posto assoluto ha ben figurato Davide Falzoni della LNI Mandello e al terzo Luca Belloli sempre dell’AVAS, entrambi protagonisti di due primi di giornata. Il primo posto femminile juniores è andato invece ad Angela Tritto del circolo ospitante.

Bene nel complesso la squadra della Sezione LNI di Mandello, che qualifica al Campionato Italiano, oltre a Falzoni, anche altri 3 atleti: Ruben Lo Pinto, Riccardo Colombo e Marco Lombardo. Insieme a loro, grazie al sesto posto in classifica, ci sarà anche Giacomo Vigliocco del CV Bellano

Sono quindi in tutto sei gli atleti del Club mandellese che ambiranno al più alto titolo individuale, contando anche Alessandro Venini e Paolo Peracca che saranno presenti di diritto grazie alla loro qualificazione ai Campionati Internazionali 2015 in preparazione dei quali si stanno allenando in questi giorni ad Arco di Trento con le squadre nazionali.