Nuova sede nautica per la Sezione LNI di La Spezia

Con una semplice cerimonia, alla presenza dei vertici M.M.I. di MARINA NORD, il Presidente della Sezione L.N.I. di La Spezia, Giorgio Balestrero e il Commissario Straordinario della Lega Navale Italiana, Amm. Romano Sauro hanno inaugurato, mercoledì 30 novembre, la nuova base nautica della Sezione.

Nel corso del suo intervento di saluto, il Presidente Balestrero ha osservato che “dopo 20 anni di sofferenza, la Sezione L.N.I. di La Spezia, che tenne a battesimo oltre cento anni fa la neonata Lega Navale Italiana, ha di nuovo una sede con accesso al mare”. E’ stato infatti grazie all’interessamento del Comandante in Capo di Marina Nord Amm. Roberto Camerini e del suo predecessore Amm. Andrea Toscano, entrambi presenti al "taglio del nastro" (nella foto), che finalmente la Sezione di La Spezia dispone di una nuova struttura che potrà ospitare una decina di piccoli natanti a terra e cinque cabinati in acqua.

La nuova installazione consentirà alla Sezione – che in questi lunghi anni ha dovuto operare grazie ai buoni rapporti instaurati coi “vicini di casa” – di compiere un deciso salto di qualità soprattutto nell’attività rivolta ai giovani. Situata all'interno della Base Navale della Marina Militare in prossimità di “Porta Marola”, in un angolo bellissimo con la presenza di tigli secolari, la struttura dispone di una gruetta per la movimentazione dei natanti e verrà completata con un box attrezzato a segreteria.

L’Amm. Sauro, già presente a La Spezia per il progetto “Sauro 100”, ha di fatto inaugurato il nuovo pontile ormeggiandovi la sua barca “Galiola III” e ha chiuso gli interventi sottolineando gli stretti rapporti tra la Marina Militare e la Lega Navale, augurando alla Sezione ogni fortuna.

All’inaugurazione, conclusasi con un aperitivo all’aperto, sono intervenuti anche l'Amm. Claudio Morellato del CSSN, il Comandante della Capitaneria di Porto C.V. Francesco Tomas, Silverio D’Arco, Presidente della Sezione Velica della M.M., oltre a Carlo Stefanini, Presidente del Circolo Erix di Lerici e Maurizio Moglia, Presidente della vicina Sezione L.N.I. di Lerici.