Premio della L.N.I. al “Capocorso” della Scuola Sottufficiali M.M. della Maddalena.

Emanuele Calzolaro, promosso sergente a conclusione del 19° corso allievi della Scuola Sottufficiali di Marina della Maddalena, ha ricevuto il premio che, tradizionalmente, la locale sezione della Lega Navale Italiana assegna all'allievo primo classificato.

La consegna è avvenuta in forma solenne durante la cerimonia di fine corso tenutasi qualche giorno fa nella sede della scuola, in lungomare Ammiraglio Mirabello, alla presenza del Comandante delle Scuole Sottufficiali M.M. di La Maddalena, C.V. Claudio Confalonieri, e dell'Amm. Sq. Salvatore Ruzittu, Comandante delle Scuole della Marina Militare.

Il parterre registrava la presenza dei Sindaci dei comuni di La Maddalena e Palau, di rappresentanti dell'Università, di associazioni d'arma e sodalizi isolani, degli studenti dell'Istituto Tecnico Nautico e dell’Istituto Professionale Alberghiero di Arzachenea, oltre a una schiera nutrita di familiari, parenti e amici dei corsisti.

La Lega Navale Italiana era rappresentata dal Presidente della Sezione di La Maddalena, Mario Giannotti, che, per la consegna del premio al neo sergente Emanuele Calzolaro, ha delegato il socio Carlo Patatu.

Nel consegnare il prezioso sestante al giovane sottufficiale – che ha ringraziato onorato e commosso – Carlo Patatu si è complimentato con lui, sottolineando che quello strumento voleva essere anche la metafora circa le scelte ulteriori che, nel corso della propria vita, il ragazzo sarà chiamato a fare.

Carlo Patatu