La Promozione sociale L.N.I. alle "Vele d'epoca" di Imperia

La prestigiosa vetrina delle "Vele d'epoca" di Imperia ha ospitato quest'anno anche la Lega Navale Italiana, con un gazebo della locale Delegazione.

Questa nuova struttura L.N.I., promossa dal Sig. Riccardo Pianosi (nella foto a lato con due Soci), ha appena ottenuto la concessione di un locale da adibire a sede sociale affacciata sulla banchina turistica di Porto Maurizio ed aspira a ottenere anche la concessione di alcuni posti barca da 10 metri, all'inizio del nuovo anno, quando ad Imperia saranno rinnovate le concessioni demaniali del porto turistico.

Pertanto, l'evento delle "Vele d'epoca" ha offerto un’impareggiabile occasione per presentare al vasto pubblico della manifestazione le attività della Lega Navale ed i programmi della Delegazione, promuovendo il tesseramento finalizzato a raggiungere il numero dei soci necessari per la trasformazione in Sezione, e poter eleggere il Consiglio Direttivo.

Fra tante vele ricche di storia dell'evento imperiese, il compito di richiamare l'attenzione sul gazebo allestito dalla Delegazione L.N.I. è stato affidato alle vele color smeraldo della barca Hansa 303, ITA-2590, esposta dalla Sezione L.N.I. di Sanremo, che ha collaborato all'iniziativa aderendo volentieri alla richiesta del Delegato Regionale.

La “piccola grande barca” a due posti, studiata per la promozione della vela da parte di persone con disabilità motoria o intellettiva, è stata affiancata da pannelli informativi con le indicazioni delle sezioni L.N.I. liguri dove si pratica la vela per disabili (Sanremo, Savona, Genova Sestri, Genova Centro, Chiavari). Sugli stessi pannelli è presentata inoltre la "barca L.N.I. regionale" Hansa 303 (ITA-1862) che, dal 2012, è a disposizione di tutte le altre 21 sezioni L.N.I. liguri perché possano promuovere, a propria volta, iniziative di "vela per tutti" lungo l'intero arco del litorale, nell'ambito dei progetti che danno attuazione ogni anno all'Accordo di reciproca collaborazione in vigore dal 2011, fra la Regione Liguria e la Lega Navale Italiana.

La scelta di esporre questa barca alle "Vele d'epoca" non è casuale, perché la Promozione Sociale fa parte del programma che la Delegazione L.N.I. di Imperia si propone di sviluppare, in cui è prevista anche la "vela per tutti".