TROFEO PORTO DI CETRARO - TYRRENIUM LIONS CUP

Sezione LNI di Cetraro - Lions Club di Cosenza, Guardia Piemontese e Amantea - 349.4004156 - CETRARO MARINA - LAMPETIA  Lo Sport

Sabato 26 agosto 2017 nelle acque antistanti Cetraro Marina fino a Lampetia, si  svolgerà la prestigiosa regata velica d'altura e di solidarietà, tanto attesa dagli sportivi e dai velisti, pronti a cimentarsi nella competizione, regata che l'anno passato ha visto partecipare ben 30 imbarcazioni, un record assoluto per Cetraro.

Questa regata costituisce l'ottava edizione del "Trofeo Porto di Cetraro - Tyrrenium Lions Cup", organizzata dalla Lega Navale Italiana Sezione di Cetraro in collaborazione con i Lions Club di Cosenza "Castello Svevo", di Guardia Piemontese “Città dei Valdesi” e di Amantea, con il patrocinio del Comune di Cetraro.

Anche quest'anno la manifestazione sarà caratterizzata dalla solidarietà, in quanto verrà devoluta una somma di denaro in buoni spesa da destinare a famiglie bisognose.

A tutti coloro che intendono partecipare verranno forniti il bando di regata, il regolamento e le istruzioni di regata, specifici per tale manifestazione in modo da chiarire le regole, ma anche il percorso che dovrà essere seguito dai concorrenti.

Il briefing, durante il quale verranno fornite le istruzioni sulla regata, è previsto nel primissimo pomeriggio presso la sede Lega Navale. La partenza sarà intorno alle ore 15 ed il termine massimo per tagliare il cancello di arrivo sarà fissato alle ore 18,00. A seconda delle condizioni meteorologiche verranno percorsi uno o due giri intorno alle boe.  La premiazione avverrà poi nella serata presso la sede della Lega Navale Italiana di Cetraro, al porto, con la partecipazione delle autorità, dei rappresentanti del Comune e dei Lions Club di Cosenza "Castello Svevo", di Guardia Piemontese “Città dei Valdesi”.

Anche quest'anno alla cerimonia di premiazione sarà consegnato, dalla famiglia, l'8° premio Giacinto De Caro, emerito presidente fondatore della Sezione L.N.I. di Cetraro.

I dettagli della regata, quali il percorso, la posizione e la distanza tra le boe, ma anche la suddivisione delle imbarcazioni in categorie, etc...., verranno dati ai partecipanti in seguito, non appena saranno ben definiti dagli organizzatori.

Anche quest'anno un drone sorvolerà la zona, riprendendo le fasi salienti della regata in modo da fornire immagini suggestive del campo di regata e dei partecipanti la manifestazione.

Si attende, come negli anni precedenti, una partecipazione consistente di imbarcazioni che si daranno battaglia con vele bianche e colorate a seconda delle andature, fornendo uno spettacolo suggestivo ed inusuale per i bagnanti del litorale di Lampetia.

Un augurio per tutti: "buon vento".