CONCLUSO IL SALONE NAUTICO DI PUGLIA

Grande partecipazione e tanto entusiasmo per gli eventi organizzati dalla Lega Navale Italiana nella penultima giornata dello SNIM. In mattinata, il convegno su “La storia della Vela in Puglia” e nel pomeriggio una serie di attività sul lungomare Regina Margherita in collaborazione con il CONI nell'ambito del Villaggio dello Sport. 

Al convegno svoltosi presso la Casa del Turista, si è registrata grande affluenza con la sala conferenze al completo. Al tavolo, come da programma, Mino Taveri, giornalista, Roberto Galasso, Presidente della Sezione LNI di Brindisi, Nicola Cainazzo, Dirigente provinciale del CONI, Alberto Latergola, Presidente del Comitato VIII Zona FIV, Livio Georgevich, già Presidente del Circolo della Vela di Brindisi, Andrea Retucci, Delegato Regionale LNI per la Puglia Sud e Raffaele Ricci, Presidente del Comitato VIII Zona FIV.

Raccontare la storia della vela in Puglia, puntando l'attenzione su Brindisi, è stato emozionante per tutti, così come ripercorrere l'evoluzione della cultura della vela nello stesso territorio brindisino. “Lo sviluppo avuto in Puglia della vela d'altura non è dovuto solo a noi. Condizioni esterne hanno permesso che ciò avvenisse. Il più diffuso benessere indubbiamente ha portato la gente ad interessarsi a questo sport, la cantieristica che ha fatto dei passi da gigante, e l'apertura delle regate a tutti gli appassionati e non solo ai velisti professionisti”. E' nella metà degli anni '80 che la vela sbarca sportivamente anche a Brindisi, prima con la Coppa Primavera della L.N.I., poi con la regata Brindisi – Corfù e successivamente le giornate veliche di Bocche di Puglia.

Fondamentale, negli anni successivi, il contributo di Raffaele Ricci, da sedici anni presidente del comitato della regata internazionale Brindisi Corfù. A tal proposito, il convegno è stata anche un’occasione propizia per presentare la Regata Internazionale Brindisi – Valona, che quest’anno si inserisce nel programma delle regate che nel mese di giugno vedono Brindisi protagonista nel calendario della FIV dell’VIII zona. Questi gli eventi programmati:

  • Martedì 9 Giugno: In serata, sulla “Scalinata delle Colonne”, presentazione della regata Brindisi – Corfù, con festa e fuochi pirotecnici;
  •  Mercoledì 10 Giugno: Alle ore 1300, partenza della Brindisi – Corfù;
  •  Giovedi 11 Giugno: Previsto arrivo degli equipaggi al marina di Gouvia (Corfù);
  •  Venerdì 12 Giugno: Festa e premiazione;
  •  Sabato 13 Giugno: Spostamento a Merlera per i partecipanti alla Corfù – Otranto;
  •  Domenica 14 Giugno: Alle prime ore del mattino, partenza della regata con arrivo ad Otranto previsto in serata;
  •  Venerdì 19 Giugno: In serata, premiazione della regata Merlera – Otranto;
  •  Sabato 20 Giugno: Alle prime ore del mattino, partenza della regata Otranto – Brindisi. In serata, premiazione della Otranto – Brindisi e del vincitore della classifica ottenuta sommando i punteggi delle tre regate;
  •  Sabato 28 Giugno: Partenza della Regata Brindisi – Valona;
  •  Domenica 29 Giugno: Rientro a Brindisi e premiazione.

Tornando allo SNIM, va segnalata la calorosa affluenza di visitatori, anche presso lo stand della L.N.I. e nei pressi dei simulatori di vela e canottaggio. Il folto numero di visitatori ha permesso una più ampia diffusione e dimostrazione delle attività svolte dalla Sezione della L.N.I. brindisina. In mare, non sono mancate le esibizioni dei piccoli allievi della scuola di vela, che hanno condotto una vera e propria regata nelle acque interne del porto.

Ad alcuni visitatori è stata anche data la possibilità di effettuare delle passeggiate veliche. Insomma, uno spettacolo mozzafiato che si è concluso domenica con l'ultima giornata dedicata al Salone Nautico di Puglia.