Un mare di laghi 2017

Associazione "Vela Insieme" - Villa Cagnola - Via Cagnola - Gazzada Schianno (VA)  La Promozione Sociale

Quarto anno e quarto lago. Continua l’esperienza di velaterapia sui laghi della Lombardia da parte dell’Associazione "Vela Insieme" di Grosseto che, da diversi anni, promuove l’educazione al mare e l’integrazione tra giovani con e senza disabilità, utilizzando, come strumenti, il mare e la navigazione a vela.

Circa 100 ragazzi hanno navigato da giugno ad agosto sui laghi d’Iseo e di Garda e nell’Arcipelago Toscano su tre imbarcazioni a vela, con risultati, anche per questa stagione, davvero entusiasmanti. Infatti, tutti i partecipanti hanno condiviso momenti di educazione al mare ed all’ambiente marino e, soprattutto, hanno convissuto a bordo, abbattendo le barriere psicologiche, recependo i valori della diversità e dell’integrazione.

Due giorni in barca sui laghi, grazie alla collaborazione della Sezione di Brescia – Desenzano della Lega Navale Italiana, del Circolo Nautico Portese di San Felice del Benaco e dell’Associazione Velica Alto Sebino, che hanno messo a disposizione le loro barche e la logistica per il primo approccio con la barca a vela e le sue regole e per iniziare le sessioni di arteterapia, che da alcuni anni affiancano e arricchiscono la vela terapia. Per finire in bellezza, una settimana nello stupendo mare dell’Arcipelago Toscano.

I risultati della stagione 2017 saranno presentati in occasione del convegno conclusivo che si terrà sabato 21 ottobre alle ore 10.30, nella splendida cornice di Villa Cagnola a Gazzada – Schianno (VA).

Il convegno sarà inaugurato dal saluto del Governatore della Regione Lombardia, Roberto Maroni, che quattro anni fa volle fortemente portare in Lombardia l’esperienza già sperimentata in Toscana dall’Associazione Vela Insieme: portare in barca a vela giovani di età compresa tra i 14 e i 20 anni, creando equipaggi misti di ragazzi a sviluppo tipico e ragazzi con disabilità, con il duplice scopo di integrare questi due mondi abbattendo le barriere, soprattutto culturali, che li separano e facendo conoscere loro il mare e la navigazione. Due mondi troppo lontani, per un paese, come l’Italia, circondato dal mare.

“Un Mare di Laghi 2017” è un progetto finanziato dalla ASST del Garda – Regione Lombardia e si è avvalso anche del sostegno di FCA Autonomy, Volvo Penta, Persico Marine, Dalmine Tenaris, Officina Profumo Farmaceutica Santa Maria Novella e della Marina di Scarlino che, facendo proprio il concetto relativo alla responsabilità sociale di impresa, hanno contribuito alla realizzazione del progetto.