21 gennaio - 30 aprile 2016

1^ Corso 2016 per il conseguimento della Patente Nautica

Sezione L.N.I. Bergamo - Piazzale Goisis, 6 - Cell. 29 - Bergamo - La Formazione e Sicurezza

Come riconosciuto nel regolamento di attuazione del Decreto Legislativo sulla nautica da diporto, la Lega Navale Italiana è Centro di Istruzione per la nautica da diporto e, in qualità di Ente Pubblico che svolge servizi di pubblico interesse, collabora con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti alla definizione di adeguati parametri qualitativi in materia di formazione dei candidati agli esami per il conseguimento delle Patenti Nautiche.

Pertanto, la Sezione L.N.I. di Bergamo, per quanto riguarda la diffusione della cultura marinara, ha iniziato le iscrizioni per la partecipazione ai corsi per il conseguimento delle abilitazioni alla condotta delle imbarcazioni da diporto, a vela e a motore, entro le 12 miglia dalla costa o senza limiti.

Il Corso, riservato ai Soci L.N.I., avrà inizio giovedì 21 gennaio e gli esami si svolgeranno presso la sede della Sezione L.N.I. di Genova nella ultima decade di aprile. L’attività d’insegnamento della tecnica di base della navigazione a vela è svolta da suoi Esperti Velisti, figura espressamente richiesta nel citato Decreto Legge e le lezioni teoriche si svolgeranno il martedì ed il giovedì sera dalle ore 20.30 alle 22.30 presso la sede della Sezione L.N.I. di Bergamo (Piazzale Goisis, 6 celletta 29).

Durante il corso, verranno svolte anche esercitazioni pratiche su cabinato di 14 mt., messo a disposizione dalla Sezione presso la Marina del Porto Antico di Genova. In questo modo, i candidati, anche se neofiti, potranno apprendere, durante le 24 ore di esercitazione previste in due week end con pernottamento a bordo, tutte le tecniche necessarie per la condotta di tali imbarcazioni.

In allegato, l'elenco dei documenti da presentare per sostenere l'esame. Per ulteriori informazioni contattare la segreteria telefonando al 347.7251860.

                                                                                       Il Presidente

                                                                                  Com.te Luigi Vezzi