1a Regata Nazionale 470 6-8 Febbraio 2015

1a Regata Nazionale 470

6-8 Febbraio 2015

 

Si è svolta a Crotone, dal 6 all’8 febbraio ’15, la prima regata nazionale della classe 470, valida per le selezioni al mondiale di Rio 2016. L’organizzazione del Club Velico Crotone è stata molto efficiente, lo staff disponibile e la cordialità molto apprezzata.

Gli equipaggi iscritti sono stati 14, provenienti da Genova, Napoli, Roma, Bari e Finlandia. La Lega Navale di Bari ha visto i fratelli D’arcangelo veleggiare con i suoi colori, i quali, assieme all’equipaggio del CVB Capece Minutolo-Serafino, hanno rappresentato l’VIII Zona in questa manifestazione. La partecipazione alla prima nazionale è stata sicuramente penalizzata dalla lontananza del grosso della flotta, dislocata nel centro nord e dalla scelta del periodo della manifestazione, da alcuni sicuramente considerato prematuro.

Si è regatato tutti e tre i giorni, portando a termine 6 delle 9 prove previste per questa tappa. Il primo giorno, il vento da Sud-Ovest, rafficato e oscillante, d’intensità tra i 14 ed i 18 nodi, ha reso il campo difficilmente leggibile e le tre prove disputate molto tattiche e combattute. Sabato 7, il vento da Sud-Est sugli 11 nodi ha soffiato durante quasi tutta la quarta prova, abbandonando le imbarcazioni a due lunghezze dalla boa di poppa, prima del traversino finale, lungo il quale gli equipaggi si sono dati ad un rollio generalizzato per poter raggiungere la linea d’arrivo. Un temporale formatosi a Nord, ha poi causato una rotazione del vento verso i 300° ed un aumento dell’intensità fino a 21 nodi, permettendo comunque il compimento della quinta prova, ma, la cui evoluzione ha reso impossibile la partenza della prova numero sei. Domenica 8, invece, è stato uno Scirocco sui 4 nodi, a caratterizzare l’unica prova disputata, che ha visto una rotazione a  sinistra del vento ed un veloce cambio di percorso dopo il primo lato di poppa.

La regata è stata vinta da Capurro-Puppo dello Yacht Club Italiano, seguiti dall'equipaggio Savoini-Savoini della LNI di Genova, mentre terzi in classifica si sono piazzati Bertola-Izzo dell'Aeronautica Militare. L’equipaggio dei fratelli D’Arcangelo si è ben difeso, regatando anche con atleti più grandi ed esperti ed altri appartenenti alla squadra nazionale. Hanno eseguito molte ottime partenze, portato a casa 3 piazzamenti nei primi cinque e “rischiato” un primo posto alla quinta prova.

Al termine ,l’equipaggio della Lni Bari, da appena 10 mesi nella classe 470 e con ancora cinque anni di attività Juniores all’orizzonte , si è classificato al settimo posto della classifica finale e quarti tra gli Juniores.

Tredicesimi i portacolori del CVBari , il “giovane “ Corrado Capece –Minutolo e Davide Serafino, appena salito sul 470.

Appuntamento alla seconda tappa del Campionato Nazionale 470, che si terrà a Pietrabianca dal 13 al 15 Marzo, dove è prevista una maggiore presenza della flotta, in generale, e dei quattrosettantisti della VIII Zona in particolare. Nicole Pavone, Vincenzo Pavone

Documenti allegati