Sempre affollato lo stand L.N.I. al Salone di Genova!

Grazie al disinteressato impegno dei Soci delle Sezioni della Liguria, capitanate dal Presidente della Sezione di Chiavari – Lavagna, Umberto Verna, anche quest’anno lo stand della Lega Navale Italiana allestito al Salone di Genova sta riscuotendo un notevole successo di pubblico, soprattutto da parte dei giovani.

Poche, ma essenziali attrezzature e soprattutto l’accoglienza dei Soci – coadiuvati dai ragazzi dell’Istituto Nautico di Camogli - hanno coinvolto i visitatori con interessanti presentazioni delle attività che la L.N.I. svolge con passione tutto l’anno: dagli Istruttori del Centro Nautico Nazionale della L.N.I. del Lago delle Nazioni, che hanno illustrato le attività del Centro con dovizia di filmati ed immagini, allo stesso Presidente Verna che, da esperto di Sicurezza in mare, presenta le ultime tecniche in materia di sicurezza, per finire al "remoergometro", termine non facile per definire l'apparecchiatura per allenarsi alla voga anche quando non è possibile uscire in mare.

Ciliegina sulla torta, la presentazione da parte dell’autore Giancarlo Barberis del libro “I cantieri Barberis”, storia appassionante dei cantieri spezzini, che hanno caratterizzato per lungo tempo la vela d’altura, riscuotendo numerosi successi, sia dal punto di vista tecnico, sia da quello sportivo.

E non è finita qui, visto che il Salone dura fino a domenica 25 e ogni giorno si ripeteranno le presentazioni. Sabato 24, poi, ci sarà la presentazione della “Regata delle Aree Marine Protette del Cilento”, ideata dalle Sezioni L.N.I. e dai Circoli Nautici della Campania per coniugare sport, retaggio storico della Magna Grecia e ambiente, in un campo di regata tra il Golfo di Salerno e il Golfo di Policastro, che racchiude uno splendido mare ancora integro e ricco nella sua biodiversità.

Nella pagina “GALLERIE”, altre immagini del 56° Salone Nautico di Genova.