BUON ANNIVERSARIO L.N.I.!

 

La Lega Navale Italiana festeggia oggi i 120 anni dalla fondazione, che tradizionalmente si fa risalire al 2 giugno 1897, data in cui fu costituito il Comitato Centrale della Lega Navale Italiana. 

Raccogliendo la proposta lanciata da Augusto Vittorio Vecchj (vedi foto a lato), apprezzato giornalista e fertile scrittore di “cose di mare” con lo pseudonimo di “Jack La Bolina”, un piccolo gruppo di appassionati del mare, tra i quali il Tenente di Vascello della riserva Attilio Mantegazza, direttore del giornale “Spezia” e l’Ing. Lorenzo d’Adda, dà impulso ad una serie di iniziative mirate a risvegliare nell’allora giovane Regno d’Italia, l’amore e l’interesse nei confronti di una coscienza marinara, che non doveva certo mancare in un Paese come il nostro, sia per la sua storia, sia per la sua posizione geografica.

Al Comitato Centrale aderirono, fra gli altri, il conte Contrammiraglio Emilio Renaud di Falicon – che sarà il primo Presidente della L.N.I. – l’On. Gio Batta Paita, Sindaco di La Spezia, il Generale Menotti Garibaldi e il Tenente di Vascello della riserva Gaetano Limo, che diventerà mente e anima del Comitato stesso.

Fin dal primo momento, il Comitato Centrale ravvisò la necessità di un proprio periodico, quale strumento di diffusione  della cultura del mare e di sensibilizzazione alle tematiche marinare. Il primo numero della Rivista “Lega Navale” vede così la luce nel dicembre del 1899, direttore l’Ing. Lorenzo d’Adda, e si conferma, ancora oggi, come uno dei più autorevoli periodici del settore, oltre ad essere il più longevo.

Le finalità dell’Associazione espresse nello Statuto approvato il 2 giugno 1899, con il passare del tempo, sono state adeguate ed ampliate, armonizzandole con il mutare del contesto marittimo, ma senza mai perdere – semmai, rafforzando – il significato originale.

Estendere e trasmettere la cultura del mare è la prima missione della Lega Navale Italiana. Cultura del mare significa conoscere il mare, coltivare i valori dello spirito e della tradizione marinara, andare per mare rispettando la natura e la sicurezza, con la professionalità dei veri marinai.

Con questo spirito, fin dalla fondazione la Lega Navale Italiana ha avvicinato – e continuerà ad avvicinare – al mare intere generazioni di giovani, aiutandoli a scoprire il piacere di andar per mare al timone di un’imbarcazione.

In questo giorno di festa, a tutti i Soci e agli amanti del mare e della marineria, i migliori auspici di venti propizi e mari tranquilli.