Protocolli d'Intesa Nazionali

Protocollo d'Intesa con il Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche (FIABA)

Costituzione di un gruppo di lavoro sulle problematiche della tutela delle parità e pari opportunità per tutti i cittadini e realizzazione di attività promozionali della cultura del mare, con particolare riguardo al mondo dei disabili

Codice per le Attività Subacquee Ricreative nelle Aree Marine Protette (AMP)

Codice di condotta nazionale per le attività subacquee ricreative da adottarsi nelle regolamentazioni delle aree marine protette, auspicandone la contestuale adozione, su base volontaristica, anche al di fuori delle AMP.

Protocollo d'Intesa con la Fondazione KEPHA

Promozione di iniziative comuni volte alla diffusione della cultura del mare e alla salvaguardia dell'ambiente marino - Approfondimento della reciproca conoscenza quale momento doi aggregazione sociale

Protocollo d'Intesa con il Ministero dell'Ambiente e della tutela del Territorio

Promuovere, incoraggiare e sostenere la tutela e la salvaguardia dell’ambiente marino, la pratica del diporto sostenibile, attraverso l’individuazione di idonee iniziative progettuali, culturali, naturalistiche, sportive e didattiche.

Protocollo d'Intesa con l'Istituto di Previdenza del Settore Marittimo (IPSEMA)

Promozione di interventi per la elaborazione e soluzione di problemi marittimi.

Protocollo d'Intesa con il Centro Studi Cetacei (CSC)

Raccolta dati su cetacei e tartarughe marine che possono contribuire a conoscere la composizione faunistica delle acque marine italiane

Accordo di collaborazione con le Regioni

Accordo di collaborazione tra le Regioni e la Lega Navale Italiana per l’attuazione dei fini istituzionali dell’Ente, ai sensi dell’articolo 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

Protocollo d'intesa con la Regione Sicilia

Reciproca collaborazione per incoraggiare e sostenere la tutela e la salvaguardia dell'ambiente marino, la sicurezza, la pratica del diporto e delle attività nautiche.

Accordo di collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia

Reciproca collaborazione per riconoscere e promuovere i valori culturali, naturalistici, ricreativi, turistici, sportivi e dell’ambiente in generale e in particolare di quello marino, lagunare e delle acque interne.

Accordo di collaborazione con la Regione Toscana e l'A.N.C.I.

Reciproca collaborazione per incoraggiare e sostenere la tutela e la salvaguardia dell'ambiente marino, la sicurezza in mare, la pratica del diporto e delle attività nautiche.